lunedì 11 ottobre 2010

tian sans tian di fine estate alla provenzale




il folletto grande ha scoperto i cartoni dei Barbapapà su Youtube. Ed è mania.
e l'encefalogramma della mamma - già appiattito nella monosequenza tetta-pannolino (come lo 0/1 del pc) - si ingolfa ulteriormente alla visione di nove ectoplasmi colorati e polimorfi...(il folletto è fissato con 3 episodi e si vedono a rotazione sempre e solo quelli).

e siccome non di sola cultura vive l'uomo, qualcosa bisogna pur mangiare!!
ecco questo tian, che in realtà dovrebbe essere cucinato nella rispettiva pirofila di terracotta, da cui il nome.
la mia pirofila però era troppo piccola...e ne ho usata una in vetro.
e poi semplice: fette dki melanzane viola, patate e pomodori alternate e leggermente sovrapposte, condite con sale pepe erbe provenzali rosmarino olive nere e olio.
si cuocciono in forno a 180gradi, per 30 minuti coperte da un foglio di allumninio, e per altre 30 scoperte.

martedì 5 ottobre 2010

e ritorno con Nicolò...e la torta di pere!



ciao!!
ripasso di qui dopo qualche tempo...che nostalgia che avevo!
il tempo è pochissimo, la lucidità meno ancora, ma sono felice!
Nicolò è nato 3 settimane fa, prima del previsto, ma è andato tutto bene. ora il grande problema è la gelosia del folletto number one, che poverino, di colpo si è visto detronato dal ruolo di "piccolo di casa", pur essendo ancora parecchio piccolo...tra 9 giorni esatti compie due anni!
da un lato è incuriosito e intenerito da questo fagottino che gira per casa...lo accarezza e gli parla "ciao bebè!". dopo un pò realizza la minaccia insita in quegli apparentemente innocui 4 kili, e la carezza si chiude in un pugno! ha cercato di eliminarlo in tutti i modi: a colpi di mestolo, adesivi dei Barbapapà a serrare naso e bocca, dita negli occhi e morsi sul sedere...il tutto al grido di "Via bebè!!!".
passerà....

intanto, in un momento di follia, ho prodotto una torta scopiazzata da Sale e Pepe di ottobre (addirittura sperimentare e creare dal nulla in questo periodo no....ho solo riadattato qualche dose)

la TORTA DI PERE WILLIAMS E GRANO SARACENO

ingredienti:
4 pere Williams verdi
100grammi farina 00
120grammi farina integrale di grano saraceno (ho usato una farina bio presa da Natura sì)
100grammi burro
1/2 bustina lievito in polvere
3 uova
120grammi zucchero + 1 cucchiaio (ho usato il Dulcita, zucchero di canna mielato e delicato, indicatissimo nell'abbinamento con la pera!!)
3 cucchiai di passito
1 limone non trattato
1 pizzico di sale

preparazione:
monto lo zucchero col burro.
setaccio la farina col sale e il lievito.
unisco un cucchiaio di farina e un uovo al composto di burro e zucchero e mescolo.
aggiungo un altro cucchiaio di farina e un altro uovo e mescolo, e di nuovo con l'ultimo uovo.
unisco la farina rimasta, la farina di saraceno, la scorza di limone grattata e due cucchiai di passito e amalgamo il tutto.
verso l'impasto in una tortiera foderata con carta forno.
taglio le pere a fettine sottili e le dispongo sopra l'impasto.
diluisco un cucchiaio di zucchero con il succo del limone e un cucchiaio di passito e spennello sulla superficie della torta.
inforno a 180 gradi per 45 minuti.

perfetta come dessert e per una sanissima colazione!!